Nuove Radici 2.0_2022

previous

Nuove Radici - sordevolo Nuove Radici - sordevolo Nuove Radici - sordevolo Nuove Radici - sordevolo Nuove Radici - sordevolo Nuove Radici - sordevolo Nuove Radici - sordevolo Nuove Radici - sordevolo
  •  
Villa Cernigliaro _ Sordevolo (BI) _ 13 agosto / 10 settembre 2022 Mostra collettiva a cura di Dina Pierallini e Valentina Redditi


Nella splendida cornice di Villa Cernigliaro, residenza storica biellese che lega indissolubilmente il suo nome all’arte fin dalle sue origini, ha preso vita la mostra collettiva Nuove Radici 2.0 a cura di Dina Pierallini e Valentina Redditi. Un dialogo aperto tra artisti contemporanei pietrasantini e biellesi. L’artista Daniele Basso ha esposto per la prima volta nel biellese l’opera Maternità realizzata nel 2016.

Un'intensa riflessione sul passaggio dalla condizione di figlio a quella di padre. Espressa attraverso l'acciaio lucidato a specchio che, diviso in molte facce, ci ricorda il moltiplicarsi dei punti di vista. Una complessità insieme inevitabile e imprevedibile. Un'emozione completa che attraverso la morbida eleganza della maternità femminile è vista come soglia, limite, cambiamento del proprio stato, che attraversa la coppia diventando realtà nella nuova vita che sta per nascere.

"Maternità" esplora il significato della vita e della responsabilità delle nostre azioni insieme alle loro conseguenze. Pone i figli ed il futuro al centro del nostro agire. Obbligandoci ad interrogarci su come trasmettere il nostro sapere e le nostre esperienze perché non si perdano nel tempo, ma siano la base per le nuove generazioni. Una base per andare oltre senza dimenticare. Per agire verso il nuovo e non limitarsi solo a ricordare... rendendo fertili ogni esperienza nel rispetto dell'Uomo e della Vita.

(Daniele Basso - Gennaio 2017)